Servizi e ricerca nel sito

Presidenza del Consiglio dei Ministri
Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione


Personale licenziato dalla base militare USA di Sigonella. Applicazione della legge 9 marzo 1971, n. 98. Decreto del Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione 12 ottobre 2011

In data 12 ottobre 2011 il Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione ha firmato l'apposito decreto di conclusione della procedura di equiparazione del personale licenziato dalla base militare USA di Sigonella in applicazione della legge 9 marzo 1971, n. 98 ed ai sensi del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 15 gennaio 2009.

In particolare, con tale decreto del 12 ottobre 2011, è stata prevista per il personale licenziato dalla base militare USA di Sigonella la possibilità di inquadramento e di assunzione nelle amministrazioni dello Stato.

Al fine di definire un possibile inquadramento in profili compatibili con il settore pubblico, in relazione alle mansioni precedentemente svolte che risultavano legate alle esigenze di funzionamento della base militare, si è tenuto conto del titolo di studio posseduto e delle mansioni disimpegnate da ciascuno.

Con la nota n. DFP-0051531-P-14/10/2011 del 14 ottobre 2011 è stato, inoltre, richiesto alle amministrazioni previste di formulare al DFP - UORCCPA la propria disponibilità ad assumere unità di personale tra quelle indicate nell'elenco allegato allo stesso decreto ministeriale 12 ottobre 2011, con inquadramento anche in soprannumero in quanto occorra, tenuto conto del proprio fabbisogno.

Successivamente alla rilevazione sarà predisposto un apposito bando dei posti disponibili rispetto al quale il personale interessato potrà esprimere domanda di preferenza secondo le modalità indicate nell'art. 3 del citato dPCM 15 gennaio 2009 e ferma restando l'assegnazione in via prioritaria alle amministrazioni dello Stato.

Le assunzioni saranno finanziate interamente con i fondi stanziati dall'art. 2, comma 100, della legge 244/2007, che saranno assegnati alle amministrazioni interessate, a conclusione della procedura, con apposito provvedimento da parte del Ministero dell'economia e delle finanze. I fondi saranno aggiuntivi rispetto alle risorse finanziarie disponibili per assunzioni, secondo la normativa vigente, per ciascuna amministrazione.

La conclusione della procedura di equiparazione e la firma del DM 12 ottobre 2011 è stata comunicata agli interessati con la nota n. DFP-0051936 del 14 ottobre 2011.

Per saperne di più

Piede pagina