Imprese

Progettare il futuro con tempi e regole certe è possibile. Si aiuta chi investe semplificando il sistema delle autorizzazioni: tempi certi, decisioni sicure, responsabilità definite. Un pacchetto di misure per assicurare la certezza dei tempi delle decisioni e lo snellimento delle procedure per le autorizzazioni.

Le Pubbliche Amministrazioni sono chiamate a decidere in tempi fissati dalla legge; oltre quel termine il silenzio equivarrà a un sì. Non è un incentivo ad autorizzare, ma le amministrazioni dovranno prendersi la responsabilità delle proprie decisioni: sì o no.

(Legge 124/2015, art. 3)

 

04 Agosto 2015

Decisioni più rapide. Riunioni telematiche con risparmio di tempo e denaro e, se necessario, conferenza “fisica” ma con tempi certi e programmati. Occorre rivedere i meccanismi decisionali per evitare che gli investitori finiscano stritolati negli ingranaggi del blocco delle amministrazioni con richieste di integrazione continue.

(Legge 124/2015, art. 2)

04 Agosto 2015

Una Pubblica amministrazione dopo 18 mesi non può più cambiare idea, per evitare di bloccare decisioni già perse in passato. La norma non modifica o estende i criteri per costruire né comprime la possibilità di dire di no.

(Legge 124/2015, art. 6)

04 Agosto 2015

Taglio del 50% dei tempi burocratici per rilevanti insediamenti produttivi, opere pubbliche e attività imprenditoriali. Scaduti i termini, poteri speciali per non creare un danno allo sviluppo dei territori e all’occupazione.

(Legge 124/2015, art. 4)

04 Agosto 2015

Cittadini e imprese che vogliono ristrutturare un appartamento, avviare un’attività commerciale o intraprendere iniziative che potranno prevedere un via libera da parte dell’amministrazione sapranno con certezza per quali atti è necessaria un’autorizzazione, non occorre alcuna autorizzazione espressa, è sufficiente una semplice comunicazione o una segnalazione certificata.

(Legge 124/2015, art. 5)

04 Agosto 2015

Meno burocrazia per iscriversi alla White list (imprese non a rischio di mafia per la partecipazione ad appalti pubblici).

(Legge 124/2015, art. 7)

04 Agosto 2015