Riforma della PA

Più slancio alla Conferenza dei servizi

04 Agosto 2015

Decisioni più rapide. Riunioni telematiche con risparmio di tempo e denaro e, se necessario, conferenza “fisica” ma con tempi certi e programmati. Occorre rivedere i meccanismi decisionali per evitare che gli investitori finiscano stritolati negli ingranaggi del blocco delle amministrazioni con richieste di integrazione continue. (Legge 124/2015, art. 2)

Dirigenti, stop agli automatismi di carriera

04 Agosto 2015

Sarà eliminata l’inamovibilità della dirigenza e premiato il merito. L’accesso agli incarichi avverrà attraverso un sistema di selezione dove peseranno le valutazioni ottenute nello svolgimento dei precedenti incarichi e rilasciate da un organismo indipendente. I dirigenti, selezionati per concorso, potranno salire o scendere di livello durante la carriera sulla base delle valutazioni...

Una decisione è per sempre

04 Agosto 2015

Una Pubblica amministrazione dopo 18 mesi non può più cambiare idea, per evitare di bloccare decisioni già perse in passato. La norma non modifica o estende i criteri per costruire né comprime la possibilità di dire di no. (Legge 124/2015, art. 6)

Un solo Pin, tanti servizi

04 Agosto 2015

I cittadini potranno accedere ai servizi pubblici con un unico nome utente e un’unica password....

Il tempo è denaro, sbloccare per crederci

04 Agosto 2015

Taglio del 50% dei tempi burocratici per rilevanti insediamenti produttivi, opere pubbliche e attività imprenditoriali. Scaduti i termini, poteri speciali per non creare un danno allo sviluppo dei territori e all’occupazione. (Legge 124/2015, art. 4)

SPID: parte sistema di accesso semplice e sicuro ai servizi on line PA

28 Luglio 2015

Grazie a una proficua attività di collaborazione con il Garante per la Protezione dei Dati Personali, AgID emana i quattro regolamenti tecnici che permettono l’avvio di SPID. A dicembre la prima identità digitale.

Alla Camera il Ddl di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche

12 Maggio 2015

E' iniziata alla Camera, alla I Commissione Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni, la discussione  in sede referente dell'Atto Camera 3098 "Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche" già  approvato dal Senato della Repubblica il 30 aprile 2015.