Riforma della PA

Marianna Madia nel corso della conferenza stampa a Palazzo Chigi

Riforma PA: approvati 11 decreti attuativi

21 Gennaio 2016

Approvati nella seduta del 20 gennaio 2016 del Consiglio dei ministri i primi 11 decreti legislativi attuativi della legge 7 agosto 2015, n.124.

Meno preoccupazioni per le mamme lavoratrici

04 Agosto 2015

Possibilità per le amministrazioni pubbliche di stipulare convenzioni con asili nido e scuole dell’infanzia, con anche organizzazione di servizi di supporto durante i periodi di chiusura delle scuole. (Legge 124/2015, art. 14)

Silenzio, parla l’amministrazione

04 Agosto 2015

Le Pubbliche Amministrazioni sono chiamate a decidere in tempi fissati dalla legge; oltre quel termine il silenzio equivarrà a un sì. Non è un incentivo ad autorizzare, ma le amministrazioni dovranno prendersi la responsabilità delle proprie decisioni: sì o no. (Legge 124/2015, art. 3)  

Dirigenti, stop agli automatismi di carriera

04 Agosto 2015

Sarà eliminata l’inamovibilità della dirigenza e premiato il merito. L’accesso agli incarichi avverrà attraverso un sistema di selezione dove peseranno le valutazioni ottenute nello svolgimento dei precedenti incarichi e rilasciate da un organismo indipendente. I dirigenti, selezionati per concorso, potranno salire o scendere di livello durante la carriera sulla base delle valutazioni...

Più slancio alla Conferenza dei servizi

04 Agosto 2015

Decisioni più rapide. Riunioni telematiche con risparmio di tempo e denaro e, se necessario, conferenza “fisica” ma con tempi certi e programmati. Occorre rivedere i meccanismi decisionali per evitare che gli investitori finiscano stritolati negli ingranaggi del blocco delle amministrazioni con richieste di integrazione continue. (Legge 124/2015, art. 2)

Una decisione è per sempre

04 Agosto 2015

Una Pubblica amministrazione dopo 18 mesi non può più cambiare idea, per evitare di bloccare decisioni già perse in passato. La norma non modifica o estende i criteri per costruire né comprime la possibilità di dire di no. (Legge 124/2015, art. 6)

Un solo Pin, tanti servizi

04 Agosto 2015

I cittadini potranno accedere ai servizi pubblici con un unico nome utente e un’unica password....

Il tempo è denaro, sbloccare per crederci

04 Agosto 2015

Taglio del 50% dei tempi burocratici per rilevanti insediamenti produttivi, opere pubbliche e attività imprenditoriali. Scaduti i termini, poteri speciali per non creare un danno allo sviluppo dei territori e all’occupazione. (Legge 124/2015, art. 4)

Più certezze con la Scia

04 Agosto 2015

Cittadini e imprese che vogliono ristrutturare un appartamento, avviare un’attività commerciale o intraprendere iniziative che potranno prevedere un via libera da parte dell’amministrazione sapranno con certezza per quali atti è necessaria un’autorizzazione, non occorre alcuna autorizzazione espressa, è sufficiente una semplice comunicazione o una segnalazione certificata....