FAQ

Per leggere le risposte portarsi con il mouse sulle relative domande
--------

PER LE AMMINISTRAZIONI – PER I CITTADINI

  1. E’ obbligatoria l’adozione di un atto o di un regolamento da parte della singola pubblica amministrazione per applicare la Circolare?
     
  2. L’eventuale regolamento o atto organizzativo interno può determinare categorie di atti per cui il cittadino non può richiedere l’accesso civico generalizzato, diversi da quelli indicati dalla legge? 
     
  3. Il richiedente è obbligato a determinare chiaramente i documenti a cui vuole accedere? 
     
  4. È necessario motivare una richiesta di accesso generalizzato?
     
  5. Un cittadino non residente può usufruire del diritto di accesso generalizzato?
     
  6. A quali uffici va inoltrata la richiesta di accesso generalizzato?
     
  7. Qual è il ruolo svolto dal responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza?
     
  8. Cosa succede nel caso in cui il richiedente inoltri la richiesta all’ufficio sbagliato?
     
  9. Chi decide su una richiesta di accesso generalizzato?
     
  10. Nel caso in cui il richiedente presenti una richiesta al responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, e questo coincida con il dirigente dell'ufficio che detiene i dati o i documenti richiesti, cosa succede?
     
  11. Che cosa sono gli help desk?
     
  12. Gli help desk hanno il compito di assistere il richiedente nella formulazione della domanda di accesso generalizzato?
     
  13. Come ed entro quale termine l’amministrazione deve rispondere a una richiesta di accesso generalizzato?
     
  14. Da quando decorre il termine dei trenta giorni?
     
  15. Nel caso in cui non abbia ricevuto una risposta nel termine indicato (trenta giorni), il richiedente che cosa può fare?
     
  16. Se un dato o documento richiesto fa riferimento a soggetti terzi, questi devono essere considerati sempre come controinteressati?
     
  17. Come fa un soggetto a sapere di avere un contro-interesse all’accesso di documenti da parte di un altro soggetto?
     
  18. In che modo il controinteressato può opporsi all’accesso?
     
  19. Nel caso in cui la richiesta faccia riferimento a più dati o documenti, è necessario che la pubblica amministrazione fornisca tutti i dati o documenti?
     
  20. Se l’accesso ai documenti può pregiudicare un interesse pubblico o privato indicato dall’art. 5-bis, ma il pregiudizio ha carattere temporaneo, l’accesso viene negato?
     
  21. Il cittadino può richiedere documenti che risalgono ad una data anteriore all’istituzione dell’accesso civico generalizzato?
     
  22. Esiste un numero massimo di documenti che il cittadino può richiedere con un’unica richiesta di accesso?
     
  23. Che cosa succede nel caso in cui la richiesta di un cittadino sia irragionevole e pregiudichi il buon funzionamento della pubblica amministrazione?
     
  24. Un singolo soggetto può proporre più di una richiesta di accesso alla stessa pubblica amministrazione in un periodo di tempo limitato?
     
  25. Nel caso in cui l’amministrazione riceva più volte dal medesimo soggetto una richiesta identica, che cosa deve fare?
     
  26. A che cosa serve il registro degli accessi?
    ____________________________________________