Pareri e note circolari

In questa sezione, oltre alle note circolari, sono pubblicati i pareri dei competenti Uffici del Dipartimento della funzione pubblica per fornire orientamenti applicativi alle amministrazioni con riferimento alle norme che interessano il lavoro pubblico.

lo scopo perseguito è quello, nell’ambito della funzione tipica di indirizzo e coordinamento del Dipartimento, di chiarirne la portata ed assicurare una omogenea e corretta applicazione degli istituti che presentano difficoltà interpretative.
 
 

Non riconoscibili indennità non collegate ad un fondamento normativo o negoziale

14 dicembre 2020

Quesito circa la legittimità della corresponsione dei buoni pasto e del compenso forfettario per consumi energetici e telefonici in regime di lavoro agile
 

Il superamento dell’istituto dell’esonero dal servizio previsto dalla normativa emergenziale

14 dicembre 2020

Questioni interpretative del c.d. decreto “Rilancio” ed, in particolare, in merito all’istituto dell’esenzione dal servizio

La fruizione delle ferie pregresse durante la fase emergenziale

14 dicembre 2020

Richiesta di parere in merito all’interpretazione dell’articolo 87, comma 3, del decreto legge n. 18/2020 recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020 n. 27

Limiti temporali all’utilizzo dei Congedi Covid

14 dicembre 2020

Parere su applicazione istituti relativi ai congedi parentali speciali disciplinati dal decreto legge n. 18/2020

Nessun automatismo tra buono pasto e prestazione di lavoro resa in modalità agile

25 novembre 2020

Parere in merito al riconoscimento dei buoni pasto ai dipendenti che operano in smart working

Il divieto degli incarichi ai soggetti in quiescenza si applica anche ai lavoratori autonomi

25 novembre 2020

Parere sull'applicazione dell’art. 5, comma 9, del d.l. n. 95 del 2012 e dell’articolo 33, comma 3 del d.l. n. 223 del 2006 al fine del conferimento di un incarico negli uffici di diretta collaborazione, ai sensi dell’art. 19, comma 6, del d.l. n. 165 del 2001

Gli avvocati comunali possono far parte delle commissioni di gara negli appalti

25 novembre 2020

Parere in merito alla compatibilità della nomina degli Avvocati dirigenti quali componenti delle commissioni giudicatrici degli appalti banditi