Capacità amministrativa

Per implementare la riforma  amministrativa e modernizzare la pubblica amministrazione, è necessario rafforzare la capacità amministrativa, intervenendo sulla qualità  delle risorse umane e dell’organizzazione, sullo sviluppo dei sistemi di performance management, sul livello di digitalizzazione, sulla gestione delle relazioni interistituzionali e con gli stakeholder.

“Rafforzare la capacita istituzionale delle autorità pubbliche e delle parti interessate e una pubblica amministrazione efficiente” è uno degli  obiettivi tematici (Obiettivo Tematico 11) della politica di coesione finanziata con i fondi Strutturali  e di Investimento Europei (SIE) nel ciclo  di programmazione 2014-2020.  Gli investimenti finanziati nell’ambito di questo obiettivo tematico mirano a sostenere l’implementazione delle riforme della PA in coerenza con le Raccomandazioni paese della UE e il Programma nazionale di riforma, nel quadro del Semestre europeo.

Nel ciclo di programmazione 2014-2020 dei fondi SIE, il Dipartimento assicura:

  • la presidenza  del Comitato di pilotaggio per il coordinamento degli interventi OT11 e OT2-Agenda digitale;
  •  le funzioni di Organismo Intermedio del PON Governance e capacità istituzionale.

Il Comitato di pilotaggio  garantisce  il presidio della strategia complessiva per il rafforzamento della capacità istituzionale e amministrativa e per l’agenda digitale, in coerenza con la politica di Riforma della PA e la Strategia per la crescita digitale.  E’ l’organismo di riferimento per il coordinamento, l’indirizzo, il monitoraggio e la valutazione dei risultati relativi agli interventi finanziati attraverso OT11 e OT2-Agenda digitale nei diversi programmi operativi nazionali e regionali.

Il PON Governance, con le risorse affidate al Dipartimento,  sosterrà l’implementazione della Riforma della PA e della Strategia per la crescita digitale in ambiti quale la trasparenza e l’open government, la digitalizzazione dei sistemi e dei servizi, la riduzione degli oneri regolatori, la gestione del personale e della dirigenza, il riordino dell’amministrazione statale e locale, la prevenzione della corruzione.


Consulta il Glossario del Dipartimento


Servizio competente: Servizio per la programmazione europea