FOIA l’uso da parte dei cittadini e le risposte di ministeri ed enti locali

13 Settembre 2017

Il Dipartimento della Funzione pubblica in collaborazione col Formez ha realizzato un secondo monitoraggio, dopo quello relativo al primo trimestre 2017, sulle richieste di accesso FOIA. L’uso del Foia cresce tra i cittadini: + 21% rispetto al trimestre precedente. Si velocizza anche la risposta delle amministrazioni: +46% rispetto alle istanze trattate nel trimestre precedente. Nel nuovo monitoraggio vengono inclusi anche gli enti locali: regioni, comuni metropolitani e comuni capoluogo che hanno ricevuto 948 istanze da gennaio a giugno. Sia per i ministeri che per gli enti locali la quasi totalità delle istanze FOIA (rispettivamente 94% e 95,4%) viene evasa entro 30 giorni.

Il Freedom of Information Act  dà diritto a chiunque di avere accesso ai dati e ai documenti detenuti dalla Pubblica Amministrazione. Introdotto in Italia con la riforma della Pubblica Amministrazione, è entrato in vigore il 23 Dicembre 2016 con il D.lgs.175, in attuazione della Riforma PA.