Una Pubblica amministrazione di cui essere orgogliosi

26 Agosto 2016

La pubblica amministrazione si conferma competente e solidale. Una forza positiva di cui essere orgogliosi. Alle donne e agli uomini della protezione civile, dei vigili del fuoco, delle forze armate, delle forze dell’ordine, del settore sanitario e ospedaliero, che in queste ore sono corsi in aiuto delle popolazioni terremotate consentendo di far salire il numero di chi sopravvive e garantendo un soccorso continuo a chi è stato colpito così duramente: grazie per quello che state facendo.

La riforma della pubblica amministrazione per semplificare il paese e valorizzare il lavoro pubblico sta proseguendo nei tempi previsti con l’approvazione di quattro nuovi decreti legislativi. Ieri il consiglio dei ministri ha approvato in via preliminare i nuovi decreti legislativi su dirigenza, Camere di Commercio, enti di ricerca e comitato paralimpico. Si conclude così il primo anno di attuazione della legge delega di riforma della pubblica amministrazione approvata dal Parlamento nell'agosto del 2015 che ha visto l'approvazione definitiva di undici decreti, oltre a due misure auto applicative quali il silenzio assenso tra amministrazioni e la riforma dell'autotutela.

Per approfondire i contenuti della riforma della pubblica amministrazione è possibile consultare, in questo sito, la pagina http://www.funzionepubblica.gov.it/la-riforma-della-pa.