1.000 nuove assunzioni negli uffici giudiziari

24 Aprile 2017

In attuazione della legge di stabilità 2017, le  nuove assunzioni riguarderanno 1.000 unità di personale amministrativo non dirigenziale, all’interno dell’amministrazione giudiziaria e saranno tutte attinte da graduatorie vigenti delle pubbliche amministrazioni.
600 unità per il profilo di assistente giudiziario saranno reclutate dalla graduatoria del concorso bandito il 22 novembre 2016; il decreto prevede inoltre l’assunzione di  200  funzionari giudiziari, 30  funzionari informatici, 50 funzionari contabili e ulteriori 120 assistenti giudiziari, tutti per scorrimento dalle graduatorie.

Le nuove assunzioni si aggiungono alle 1.000 unità già autorizzate: 800 posti per il concorso per assistenti giudiziari e 200 posti per scorrimento di graduatorie in corso di validità da altre amministrazioni (115 per assistenti giudiziari, 55 da funzionari informatici e 30 da funzionari contabili).