Cittadinanza digitale, il ministro riceve il vicepresidente della Commissione Ue Ansip

14 Luglio 2016

Il ministro per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione, Marianna Madia, ha incontrato a Palazzo Vidoni il vicepresidente della Commissione europea con delega al mercato unico digitale, Andrus Ansip. All’incontro erano presenti tra gli altri il direttore di AgId Antonio Samaritani, il capo della rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Beatrice Covassi e il capo dipartimento della Funzione pubblica, Pia Marconi.

Al centro dei colloqui il tema della cittadinanza digitale, con il decreto attuativo della legge delega che introduce Spid il sistema di identità digitale partito in primavera e al quale entro il 2017 aderiranno tutti i servizi delle pubbliche amministrazioni. Ad oggi sono circa 600 i servizi online della pubblica amministrazione accessibili tramite Spid per circa 190 amministrazioni pubbliche collegate alle quali si aggiungeranno molte altre secondo un serrato calendario. Tre gli Identity Provider accreditati per il rilascio delle identità digitali (Poste Italiane, Infocert e Tim).