Consultazioni pubbliche, l'esperienza del Senato

09 Marzo 2017

Il presidente sel Senato Pietro Grasso presenta oggi, nell'ambito della Settimana dell'Amministrazione Aperta promossa dalla ministra Madia e dal Dipartimento della Funzione Pubblica, una proposta di linee guida su come rendere incisive ed efficaci le consultazioni e le petizioni dei cittadini rivolte agli organi parlamentari. La proposta tiene conto degli standard europei e del processo di definizione di linee guida nazionali sulle consultazioni per le amministrazioni pubbliche, in fase di elaborazione presso il Dipartimento per la Funzione Pubblica. Le consultazioni e le petizioni attraverso i nuovi strumenti informatici - le cosiddette e-petitions - sono uno strumento innovativo e inclusivo, che rafforza la partecipazione dei cittadini alle scelte delle assemblee parlamentari. 
Partecipa all'iniziativa la ministra Madia, che illustra le proposte del governo sui temi dell'open government
Intervengono inoltre: rappresentanti delle commissioni Ambiente e Lavoro che hanno condotto esperienze di consultazione dei portatori di interesse; il presidente della Conferenza dei presidenti dei Consigli regionali e delle Province autonome, Franco Iacop; il capo unità della Commissione per le petizioni del Parlamento europeo, Virpi Koykka; il direttore dei programmi di governo presso il National Democratic Institute di Washington DC, K. Scott Hubli; il presidente di Openpolis, Vittorio Alvino.

Senato della Repubblica, Aula della Commissione Difesa, dalle ore 15