FAQ ANPR - Aggiornate al 12/9/2018

Versione testuale del documento

PON “GOVERNANCE E CAPACITA’ ISTITUZIONALE” 2014 - 2020
ANPR – SUPPORTO AI COMUNI PER IL SUBENTRO
AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI RICHIESTE DI CONTRIBUTO
CUP J53D17000850007

FAQ
(Aggiornate al 12/09/2018)

Richiesta del contributo

Quali sono le modalità per richiedere il contributo previsto all’Avviso pubblico ANPR- Supporto ai Comuni per il subentro?

L’Avviso e le Linee guida sono disponibili sul sito del Dipartimento della funzione pubblica 

Per poter usufruire del finanziamento previsto dalla  richiesta di contributo è obbligatorio fare prima il subentro (come in parte si evince dal bando) o si può effettuare preventivamente la bonifica dei dati storici dell'ANPR?

Per richiedere il contributo è necessario effettuare il subentro. È necessario effettuare la correzione delle anomalie segnalate in ambiente di presubentro in base a quanto previsto nel seguente documento

 

Accesso alla piattaforma ANPR

Quale è il link per accedere alla piattaforma web ANPR per la richiesta di contributo?

Come indicato al punto 1 ACCESSO ALLA PIATTAFORMA WEB “Presentazione della richiesta” delle Istruzioni operative per i Comuni, per eseguire l’accesso al sistema web ANPR il comune deve connettersi al link http://dp.anpr.interno.it/com. L’accesso può essere effettuato esclusivamente inserendo le credenziali (smart card e pin code) del legale rappresentante del Comune.

Una volta effettuato il pre-subentro in ANPR con esito positivo con che tempi vengono rese disponibili la smart-card e il pin da ritirare in Prefettura per la richiesta del contributo?

I comuni già in possesso delle credenziali di accesso agli ambienti di test e di pre-subentro possono procedere con le operazioni di censimento degli utenti e delle postazioni, seguendo le istruzioni contenute nella Guida operativa per il censimento degli utenti e delle postazioni e delle successive attività di consegna delle smart card - pdf (il link rimanda al sito ufficiale ANPR)

Da chi devono essere possedute le credenziali  di accesso alla piattaforma ANPR per la richiesta di contributo?

Come indicato nelle Istruzioni operative per i Comuni al punto 1. Accesso alla Piattaforma web,  “l’accesso può essere effettuato esclusivamente inserendo le credenziali (smart card e pin code) del Legale Rappresentante dell’Ente (sindaco o commissario), rilasciate in fase di censimento degli utenti e delle postazioni”.

Come si accede alla piattaforma per la richiesta di contributo per subentro ANPR una volta avvenuto il subentro?

Le istruzioni per la procedura di richiesta della smart card e censimento della postazione sono disponibili nel portale ANPR  selezionando nella sezione IN EVIDENZA la voce “Censimento utenti e postazioni”, poi  “5 – Censimento degli utenti e delle postazioni”. In questa sezione sono presenti una guida rapida e una più approfondita. 

L'accesso al sito ANPR per la richiesta del contributo può essere fatto con la smartcard CIE configurata dal Ministero?

La smart card è quella per l’accesso ad ANPR, la funzione di richiesta si fa dal sito web ANPR. Le istruzioni per la procedura di richiesta della smart card e censimento della postazione sono disponibili nel portale ANPR selezionando nella sezione IN EVIDENZA la voce “Censimento utenti e postazioni”, poi  “5 – Censimento degli utenti e delle postazioni”. In questa sezione sono presenti una guida rapida e una più approfondita.

Cosa si intende per postazione certificata?

Su ogni postazione di lavoro deve essere installato un certificato. Nell’ambiente di test e presubentro il certificato è unico per tutte le postazioni, mentre quando il Comune effettua il censimento (ambiente di produzione) viene inviato il primo certificato al sindaco e gli altri certificati possono essere scaricati dal sito WEB ANPR.

Quali sono le modalità per l’invio della richiesta di contributo?

Come indicato nelle Istruzioni Operative Punto 2 Presentazione della richiesta, accedendo alla piattaforma web ANPR, attraverso le credenziali del Sindaco, “Attraverso la funzione “Upload” è possibile procedere al caricamento della richiesta firmata esclusivamente nei formati p7m (in caso di firma digitale) o immagine (gif/jpeg/png/pdf, etc.). In caso di sottoscrizione con firma autografa e apposizione del numero di protocollo, la richiesta e il documento di identità devono essere scansionati in un unico file.”

Qualora il Comune sia subentrato in ANPR ma non abbia ricevuto la PEC di avvenuto subentro da parte del Ministero può comunque procedere alla richiesta di contributo?

Può essere comunque effettuata la richiesta di contributo in quanto l’identificativo della PEC di avvenuto subentro è indicato automaticamente nella stampa della richiesta.

È possibile predisporre ed inviare la richiesta di contributo a seguito della ricezione della mail di pre – subentro (oggetto della comunicazione: comunicazione esito attività di subentro in anpr in ambiente di pre-subentro), oppure bisogna attendere la comunicazione pec di subentro definitivo?

Per poter effettuare la richiesta di contributo occorre aver effettuato il subentro definitivo in ambiente di produzione.

Ammissibilità

Quali sono i soggetti ammissibili per la presentazione di richiesta di contributo?

Come indicato nell’avviso pubblico “ANPR supporto ai comuni per il subentro”, disponibile al seguente link  possono fare richiesta di contributo tutti i Comuni che abbiano effettuato il subentro all’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente nel periodo che intercorre tra il 6/12/2017 ed il 31/12/2018

Un’Unione di Comuni può inoltrare domanda in nome e per conto di tutti i suoi comuni?

No un’Unione non può presentare domanda per conto dei Comuni che la compongono. Come indicato nell’Avviso Pubblico ANPR - supporto ai comuni per il subentro, al punto 1.3: “I soggetti ammessi al contributo a valere sul presente Avviso sono tutti i Comuni italiani che abbiano completato la migrazione ad ANPR, ossia abbiano ricevuto via PEC la notifica di avvenuto subentro dal Ministero dell’Interno, a partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente Avviso fino al 31.12.2018”.

È considerato soggetto ammissibile un Comune che ha effettuato l'invio di tutta l'Apr e Aire sul portale ANPR e ricevuto la mail di pre- subentro in data precedente alla pubblicazione dell’Avviso?

Nell’Avviso Pubblico ANPR - supporto ai comuni per il subentro, al punto 3. Soggetti ammissibili “i soggetti ammessi al contributo a valere sul presente Avviso sono tutti i Comuni italiani che abbiano completato la migrazione ad ANPR ossia abbiano ricevuto via PEC la notifica di avvenuto subentro dal Ministero dell’Interno  a partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente Avviso fino al 31.12.2018”.

Invio della richiesta di contributo

Nel modulo di richiesta di contributo per il subentro in ANPR alla voce "CF" è necessario inserire il codice fiscale del Comune subentrato o del Legale Rappresentante?

Come indicato al punto 2 “Presentazione della richiesta” delle Istruzioni operative per i Comuni, la domanda di contributo viene generata automaticamente dal sistema a seguito della conferma da parte del Comune richiedente dei dati visualizzati nella schermata “Richiesta di contributo ANPR” della piattaforma. I dati richiesti sono dunque inseriti automaticamente dal sistema nel format generato.

Sul portale ANPR cliccando su richiesta contributo il sistema impone di compilare la sezione Dati del Sindaco. Tuttavia appare la seguente dicitura: “Dati del sindaco non presenti in Amministrazione/Gestione dati del comune”.

Per compilare la richiesta di contributo è necessario inserire prima i dati del sindaco nella sezione Amministrazione, con la seguente modalità: indicare il codice fiscale del sindaco e premere il tasto Cerca; una volta restituiti i dati della ricerca deve essere premuto il tasto di Conferma in fondo alla pagina dei dati del comune

Quale è il significato di "ID" posto sulla richiesta di contributo  dopo il numero di protocollo dell'Ente?

L’abbreviazione ID fa riferimento all’identificativo (numero di protocollo) attribuito alla notifica a mezzo PEC dal sistema ANPR del Ministero dell’Interno, attestante l’avvenuto subentro del Comune. È un dato che viene inserito automaticamente dal sistema nella richiesta.

A quale indirizzo email si deve inviare la richiesta di contributo per subentro in ANPR?

Come indicato nelle Istruzioni operative per i Comuni -  punto 2, la domanda di contributo deve essere inviata esclusivamente tramite l’apposita funzionalità del sito web di ANPR dopo aver terminato con esito positivo la fase di subentro in ambiente di produzione

Nel caso in cui il Sindaco sottoscriva il modulo di richiesta con firma digitale, è comunque necessario allegare alla richiesta la fotocopia del documento d’identità del Sindaco stesso?

Come indicato nelle Istruzioni operative per i Comuni -  punto 2, la richiesta di contributo “deve essere:

  • Firmata digitalmente dal Legale Rappresentante

o, solo ed esclusivamente in assenza di firma digitale

  • Stampata, sottoscritta con firma autografa, protocollata e scansionata unitamente alla copia fotostatica del documento di identità in corso di validità del Legale Rappresentante”

Una volta inserita nel sistema la richiesta di contributo, che risulta “Inviata” è necessario effettuare ulteriori adempimenti, oppure bisogna semplicemente controllare periodicamente lo stato di tale richiesta ?

Come indicato nelle Istruzioni operative per i Comuni,  al punto 3. “Ricezione del contributo” una vota inserita la richiesta si attiva la fase del controllo di I livello da parte del Dipartimento della Funzione Pubblica. In caso di esito positivo il Dipartimento provvederà ad avviare l’iter per l’erogazione del contributo; in caso di esito negativo la domanda sarà visualizzata nello stato “respinta”

Come si deve procedere nel caso in cui per errore, alla richiesta di contributo sottoscritta con firma autografa dal Sindaco in qualità di legale rappresentante dell'ente, non sia stata allegata la copia fotostatica della carta di identità?

È necessario annullare la richiesta tramite l’apposita funzionalità  del sito web di ANPR e poi procedere all’inserimento di una nuova.

Cosa bisogna fare se la procedura di compilazione della richiesta di contributo richiede l'inserimento di un codice iban ad un Comune che dispone di un conto di Tesoreria Unica per i pagamenti da parte di altri entri pubblici?

Si sta provvedendo ad aggiornare i dati dei comuni con il conto di Tesoreria Unica laddove previsto.

Erogazione del contributo

Il comune ha provveduto ad inviare tramite la piattaforma ANPR la Richiesta di Contributo firmata digitalmente dal Legale Rappresentante, così come previsto dalle Istruzioni operative per i Comuni. La domanda risulta quindi INVIATA. Quali sono i tempi previsti per la presa in carico e la eventuale successiva erogazione del contributo richiesto?

Come indicato al punto 6 “Modalità di erogazione del contributo”  dell’avviso pubblico “ANPR supporto ai comuni per il subentro”, disponibile al seguente link  con cadenza periodica prende in carico le istanze formalizzate dai comuni e ne verifica la conformità alle prescrizioni dell’Avviso. Al momento è in lavorazione la prima lista di Richieste di Contributo pervenute

Spesa

  • Il contributo può essere utilizzato per remunerare  l’operato dei dipendenti dell’Amministrazione  chiamati ad effettuare tutte le operazioni preliminari  e quelle relative al subentro stesso  in ANPR?
  • È necessario rendicontare questo contributo con spese fatture o altro?
  • Il contributo è vincolato esclusivamente all'incentivazione del personale che lavora al progetto di migrazione dati oppure può essere utilizzato per coprire altre spese che l'Ente deve sostenere (ad es. adeguamento rete informatica e programmi) oppure in forma mista che comprende le due variabili?

Come indicato nell’Avviso Pubblico ANPR- supporto ai comuni per il subentro, al punto 1.2 il contributo è di natura “forfettaria” e viene riconosciuto “in un’unica soluzione e solo a seguito dell’avvenuta migrazione in ANPR”

Pubblicità

Quando è necessario dare visibilità al contributo ricevuto?

Come indicato al punto 7. Obblighi del beneficiario dell’Avviso  pubblico “ANPR supporto ai comuni per il subentro”, il beneficiario solo una volta ricevuto il contributo deve informare il pubblico sul sostegno ottenuto dai fondi attraverso il proprio sito web  attraverso la pubblicazione della sequenza degli emblemi istituzionali indicati nell’Avviso e riportando la seguente dicitura:  Intervento ANPR – Supporto ai Comuni per il subentro” realizzato con il cofinanziamento dell’Unione europea, PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 – FSE.

Altro

In fase di richiesta on-line del contributo per subentro ANPR quali dati vanno inseriti nei seguenti campi:

  • Endpoit dedicato alla ricezione delle notifiche per il Comune: https:// ………….. internet – SPC?
  • l’IP di provenienza in che formato deve essere indicato ?

Queste sono informazioni che esulano dalla richiesta di contributo. In ogni caso l’endpoint viene indicato dal Comune che esponga un servizio per ricevere le notifiche generate dal sistema. L’IP di provenienza è l’indirizzo con il quale il comune colloquia con ANPR e che viene abilitato per l’utilizzo dei servizi.

Non è possibile accedere al sito web ANPR, a seguito di errore restituito dal Browser

Per problemi di accesso al sito deve essere contattato il call center Sogei 800863116