Lettera ai sindaci

Versione testuale del documento

Gentile Sindaco,

l’imminente avvio delle attività riferite al Fondo per l’innovazione sociale (art. 1, comma 205, legge n. 205/2017) rappresenta un’importante occasione di collaborazione fra istituzioni centrali e locali per la sperimentazione di modelli innovativi che mirino alla soddisfazione di bisogni sociali, con il coinvolgimento di attori e finanziamenti provenienti anche dal settore privato.

Come previsto dal dPCM 21 dicembre 2018, che ha disciplinato le modalità di accesso al suddetto Fondo, è in corso di pubblicazione un Avviso del Dipartimento della funzione pubblica, rivolto ai comuni capoluogo e alle città metropolitane, per finanziare progetti sperimentali di innovazione sociale nei settori dell’inclusione sociale, animazione culturale e lotta alla dispersione scolastica, con particolare attenzione alla condizione delle donne e dei giovani nelle nostre città.

La sperimentazione si articolerà in un programma triennale che, nell’ambito delle risorse stanziate nel suddetto Fondo, è finalizzato alla realizzazione di studi di fattibilità e allo sviluppo di capacità delle pubbliche amministrazioni per interventi volti a generare nuove soluzioni e approcci basati su un’efficace collaborazione fra soggetti pubblici e privati in termini di impatti sociali.

Per presentare questa iniziativa, il Dipartimento della funzione pubblica e l’Anci stanno organizzando in alcune città degli eventi di animazione territoriale finalizzati a dare la massima informazione e diffusione all’Avviso.

Confidiamo nell’interesse della sua amministrazione a partecipare con la presenza di esperti del settore e di possibili attori interessati alla creazione di network sul territorio.

Firmato Giulia Bongiorno
Firmato Antonio Decaro