Proroga candidature commissioni di concorso

Versione testuale del documento

Presidenza del Consiglio dei Ministri 
DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA 
UFFICIO PER I CONCORSI E IL RECLUTAMENTO

COMUNICAZIONI IN MERITO ALL’ AVVISO PUBBLICO DEL 2 NOVEMBRE 2020

per la presentazione delle candidature per l’individuazione dei componenti e dei segretari delle commissioni esaminatrici del concorso pubblico, per  titoli ed esami, per la copertura di complessive settanta unità di personale non dirigenziale, a tempo pieno e indeterminato, di cui sessanta di Area III, posizione retributiva F1, da inquadrare nei ruoli del Ministero dello sviluppo economico e dieci, di cui una riservata ai sensi dell'articolo 3 della legge 12 marzo 1999, n. 68, di categoria A, parametro retributivo F1, da inquadrare nei ruoli della Presidenza del Consiglio dei ministri, per diversi profili professionali (G.U. – Serie  Concorsi ed esami – n. 59 del 31 luglio 2020).

VISTO l’avviso pubblico del 2 novembre 2020 finalizzato alla nomina delle commissioni e delle sottocommissioni esaminatrici previste dal Bando;

TENUTO CONTO delle ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19» adottate con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 novembre 2020; 

CONSIDERATA la necessità di adeguare le disposizioni di cui agli articoli 3 e 4 dell’avviso pubblico del 2 novembre 2020 al richiamato decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 novembre 2020 che, tra l’altro, all’articolo 1, comma 9, lettera z) dispone la sospensione dello svolgimento delle prove preselettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private ad esclusione dei casi prescritti;

TENUTO CONTO dei limiti posti agli spostamenti dalle vigenti disposizioni restrittive e degli effetti ricadenti sulla platea dei destinatari dell’avviso pubblico del 2 novembre 2020 

EMANA

la seguente comunicazione, ai sensi dell’articolo 8 dell’avviso pubblico del 2 novembre 2020

Articolo 1
Proroga dei termini per la presentazione della candidatura

1. Il termine di cui all’articolo 3, comma 2, dell’avviso pubblico del 2 novembre 2020 per la presentazione della domanda per la nomina sia al ruolo di presidente sia al ruolo di componente semplice sia al ruolo di componente aggiuntivo sia al ruolo di segretario, è prorogato alle ore 23.59 del giorno 15 dicembre 2020. 
2. Permane valida la data di acquisizione delle candidature già inoltrate alla data di pubblicazione del presente avviso.

Articolo 2 
Modifiche e specificazioni delle disposizioni di cui all’articolo 4 dell’avviso, recante modalità di nomina, oggetto dell’incarico e compenso

1. Il termine di avvio delle operazioni previste dall’articolo 4, comma 2, dell’avviso pubblico in parola è prorogato al 28 dicembre 2020.

2. Ferme restando tutte le rimanenti statuizioni di cui all’avviso pubblico del 2 novembre 2020, si specifica che, fino al perdurare delle misure restrittive di cui, da ultimo, al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 novembre 2020, le commissioni svolgeranno le proprie funzioni a distanza e a mezzo di strumenti telematici.
 

Articolo 3
Disposizioni generali

1. La presente comunicazione è pubblicata, con valore di notifica, sul sito istituzionale del Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

IL CAPO DEL DIPARTIMENTO

Cons. Ermenegilda Siniscalchi